SCAFFALE: DA MURSIA 'GEOPOLITICA E SVILUPPO SOSTENIBILE'
SCAFFALE: DA MURSIA 'GEOPOLITICA E SVILUPPO SOSTENIBILE'

Roma 21 mag. - (Adnkronos) - In tutto il mondo viene riconosciuto come il tema piu' scottante: come progredire senza distruggere. Lo sviluppo compatibile, la gestione efficiente delle risorse naturali nel rispetto delle generazioni attuali e future sono gli argomenti trattati da Adalberto Vallega in ''Geopolitica e sviluppo sostenibile - Il sistema mondo del secolo XXI'', per i tipi di Mursia.

In 400 pagine Vallega, gia' presidente dell'Associazione geografi italiani e attualmente presidente dell'International centre for coastal and ocean policy, prende in esame i fattori geopolitici che assecondano o frenano il perseguimento dello sviluppo sostenibile: frontiere e conffini, conflitti, esodi, migrazioni, funzioni delle grandi religioni e delle imprese transnazionali, organizzazione delle reti urbane e delle grandi reti delle vie di comunicazione, tecnopoli e aree franche. Vallega considera poi anche gli spazi che rappresentano le nuove frontiere umane (oceani, spazio extratmosferico, corpi celesti), e infine esamina i termini geopolitici in cui si stanno attuando i modelli sovranazionali di gestione delle risorse e degli ecosistemi.

(Ata/Zn/Adnkronos)