THAILANDIA: TECNOLOGIE ITALIANE PER LA DESOLFORAZIONE
THAILANDIA: TECNOLOGIE ITALIANE PER LA DESOLFORAZIONE

Roma 21 mag. - (Adnkronos) - Tecnologie italiane per le centrali termoelettriche in Asia. Dopo un'agguerrita gara internazionale, che ha visto in campo alcuni colossi nipponici (Mitsui, Marubeni, Mitsubishi) e i tedeschi della Bischof-Lurgi, l'Idreco Spa di Voghera e' riuscita ad aggiudicarsi un contratto per la fornitura chiavi in mano degli impianti di desolforazione per la centrale di Mae Moh in Thailandia.

Il contratto e' stato acquisito dalla Egat, l'Electricity generating authority of Thailand), ha un valore di 170 miliardi di lire e prevede la fornitura degli impianti per le unita' 10-11 da 1400 Mw della centrale a lignite. Il progetto e' finanziato dall'Overseas Economic Cooperation Fund (Oec), l'ente per la cooperazione giapponese: i lavori verranno iniziati immediatamente e dovranno essere completati entro il 1996. L'Idreco spa e' leader di un consorzio che comprende la Noell Krc, l'Idreco Asia Bangkok e l'Idreco Invest.

(Ata/Zn/Adnkronos)