ZINGARI: CHIEDONO IL RICONOSCIMENTO ALL'UE
ZINGARI: CHIEDONO IL RICONOSCIMENTO ALL'UE

Siviglia, 21 mag. (Adnkronos/Dpa)- Duecentocinquanta nomadi provenienti da tutto il territorio dell'Unione Europea, dalla Romania, dall'ex Jugoslavia e dagli Stati Uniti si sono riuniti a Siviglia alla presenza del premier spagnolo Felipe Gonzalez nel primo Congresso gitano europeo per chiedere all'Unione Europea di inserire gli zingari tra le ''minoranze nazionali'' garantite dalla Convenzione europea per i diritti umani. Gli zingari chiedono inoltre che la Commissione Europea di Bruxelles crei a Siviglia -citta' dove risiede la meta' dei 600mila zingari di Spagna- un centro nel quale le organizzazioni gitane possano discutere con gli amministratori comunitari dei loro problemi politici, sociali e culturali, tra i quali spicca un tasso di analfabetismo del 70 per cento.

(Lun/Bb/Adnkronos)