AMBIENTE: ''A VENEZIA UN TRIBUNALE INTERNAZIONALE'' (2)
AMBIENTE: ''A VENEZIA UN TRIBUNALE INTERNAZIONALE'' (2)

(Adnkronos) - La sede ''naturale'' di un tribunale di questo tipo per Cacciari e' a Venezia (''e perche' no -dice-, anche a Porto Marghera'', una sede in questo caso fortemente simbolica), e su questo punto il sindaco chiede al governo di spalleggiare con forza l'idea. ''Tenuto conto pero' -dice ancora Cacciari- che e' difficile portare i governi verso dichiarazioni anche di principio. Prima di tutto e' necessario sensibilizzare l'opinione pubblica, e poi gli ambienti internazionali''.

Nessun commento, infine, sull'assenza dell'attuale ministro dell'Ambiente Altero Matteoli all'incontro di Venezia, e solo una battuta sull'assenza di qualunque rappresentante del governo: ''penso che Berlusconi, o al limite il sottosegretario Auletta, sarebbero venuti. Ma oggi a Roma c'e' Clinton...''. Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Letta ha comunque inviato un telegramma augurando buon lavoro ai delegati. (segue)

(Pab/Zn/Adnkronos)