CLINTON: BOSSI NON INTERVIENE PER PRECEDENTI IMPEGNI ELETTORALI
CLINTON: BOSSI NON INTERVIENE PER PRECEDENTI IMPEGNI ELETTORALI
(RIF. N.291)

Cittadella (Padova), 2 giu. (Dall'inviato dell'Adnkronos Dario Converso) - ''Torno in mezzo alla gente anche se a Roma cercano di portarmi indietro perche' c'e' un incontro col presidente degli Stati Uniti Clinton''. Cosi' il segretario federale della Lega Nord Umberto Bossi ha aperto il suo comizio a Cittadella, nel padovano, di fronte a qualche centinaio di leghisti. Ma, ha poi smentito il suo portavoce, ''questo mancato incontro con Clinton non ha alcun significato politico. Si tratta soltanto di un contrattempo dell'ultimo minuto perche' Bossi ha saputo della cena di questa sera a palazzo Madama soltanto oggi pomeriggio alle 13 e' non e' riuscito a disdire due precedenti appuntamenti elettorali (appunto a Cittadella e Verona - ndr). E cosi' ha incaricato Maroni non come ministro dell'Interno ma come esponente della Lega a portare il saluto del movimento ringraziando il presidente Clinton per la sua venuta in Italia''.

(Dac/Gs/Adnkronos)