CLINTON: METAL-DETECTOR ANCHE PER LE SPOSE
CLINTON: METAL-DETECTOR ANCHE PER LE SPOSE

Roma, 2 giu. - (Adnkronos) - Nel Clinton Day neanche le spose sfuggono al metal-detector. E' capitato a Daniela Di Carlo, a Rossella Salerno e ad altre cinque ragazze che hanno scelto proprio il 2 giugno e la piazza del Campidoglio per unirsi in matrimonio con i rispettivi promesi sposi. Le ragazze, i consorti e gli esterrefatti invitati si sono visti ''setacciare'' dagli imbarazzatissimi funzionari della sicurezza, implacabili con chiunque si avvicinasse al luogo dove di li' a poco il presidente degli Stati Uniti avrebbe pronunciato il suo discorso ai romani.

Causa nozze, il capo della Casa Bianca ha cosi' dovuto dividere piazza del Campidoglio con 14 innamorati che coronavano il loro sogno d'amore. ''La data era ormai fissata da tempo -dice Paolo Quattrocchi, uno degli sposi- e mai avremmo immaginato di trovarci in una situazione come questa, fra poliziotti e vigili urbani. Non importa, va bene lo stesso, l'importante e' che la cerimonia sia andata bene''.

(Mac/Zn/Adnkronos)