MANICOMI: EURISPES - AUMENTANO I RICOVERATI
MANICOMI: EURISPES - AUMENTANO I RICOVERATI
(RIF. N. 26)

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - Aumentano i ricoverati per disturbi mentali. Secondo i dati dell'Eurispes, infatti, dal 1984 al 1991 si e' assistito ad un costante, se pur lieve, aumento delle persone entrate negli istituti di cura pubblici e privati perche' affetti da disturbi psichici. Nel 1984 erano 78.304, scesi l'anno successivo a 75.486 e giunti nel 1991 a 108.637.

Le patologie piu' diffuse sono state, nel '91, le psicosi con oltre 68 mila segnalazioni. Al ''secondo posto'' i disturbi neurotici che hanno ''interessato'' quasi 37.500 persone, seguiti, a notevole distanza da Oligofrenia con 1.774 persone e ''altri disturbi'' con 1.246. La fascia di eta' piu' colpita, in assoluto, di disturbi psichici e' quella dei giovani tra i 25 e i 29 anni . Sono stati infatti ben 10.940 i giovani di questa eta' che nel 1990 sono entrati negli istituti. Analizzando poi le patologie per classi di eta', le psicosi raggiungono il loro picco tra i 30 e i 34 anni con 7.244 ricoveri. Tra i 25 e i 29 anni le psicosi hanno colpito ben 7.127 giovani. A breve distanza la fascia tra i 35 e i 39 anni con oltre 6mila 300 segnalazioni e quella tra i 40 e i 44 anni con poco piu' di sei mila ricoveri. Se si escludono i giovanissimi (al di sotto dei 15 anni) praticamente esenti da disturbi mentali sono i giovani tra i 15 e i 19 anni con poco piu' di mille ricoveri ad essere ''fanalini di coda''. Anche per i disturbi neurotici e per le oligofrenie la fascia piu' colpita e' quella tra i 25 e i 29 anni rispettivamente con 3.301 e 3.348 casi.

(Ste/Gs/Adnkronos)