TASSA MEDICO: GIOVANARDI (CCD)
TASSA MEDICO: GIOVANARDI (CCD)

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - Per chiedere la restituzione di parte delle 85 mila lire della tassa della salute il cittadino dovra' avvalersi, nella dichiarazione dei redditi del 1994, dell'aiuto di un commercialista che computi ''quale credito di imposta l'importo pari alla differenza tra la quota fissa versata (85.000 lire) e la relativa detrazione operata in occasione della dichiarazione dei redditi '93''. Lo afferma il presidente del gruppo parlamentare del Ccd Carlo Giovanardi.

''Quindi, se tutto va bene -dice Giovanardi- fra qualche anno e un aggravio di costi e lavoro per l'amministrazione finanziaria, saranno restituite qualche decina di migliaia di lire, mentre Governo e Parlamento saranno costretti, per coprire il buco di bilancio (circa 800 miliardi) a togliere con una mano -conclude Giovanardi- quello che verra' restituita con l'altra''.

(Red/Gs/Adnkronos)