COMIT: BERLANDA - AUMENTO DI CAPITALE MALDESTRO
COMIT: BERLANDA - AUMENTO DI CAPITALE MALDESTRO

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - L'aumento di capitale della Comit e' stato annunciato troppo presto ''e il mercato l'ha giudicato una mossa maldestra''. Se, ha detto Enzo Berlanda presidente della Consob, non si ripeteranno fatti analoghi, il mercato dei capitali italiani non avra' problemi a reperire i 20mila miliardi circa di nuovi mezzi per finanziare le privatizzazioni e le ricapitalizzazioni in corso.

''Se la tendenza continua al trend attuale, non ci sono rischi di ingolfamento, sempre che non si ripetano operazioni maldestre come l'aumento di Comit annunciato ieri'', ha detto Berlanda parlando a margine della presentazione della relazione sull'attivita' della Commissione nel 1993.

''L'aumento era previsto per il prossimo autunno ed i soci che hanno partecipato alla OPV lo avevano messo in conto. Lo sbaglio e' stato di annunciarlo con cosi' tanto anticipo, sarebbe stato meglio faralo a fine luglio o ad agosto. E' stata una mossa che il mercato ha giudicato maldestra e che loro stessi hanno pagato in termini di quotazioni del titolo''.

(Maz/Pan/Adnkronos)