GIORNALI: EDITORI CONTRO QUOTIDIANI ''TANDEM''
GIORNALI: EDITORI CONTRO QUOTIDIANI ''TANDEM''

Venezia 2 giu. - (Adnkronos) - Gli editori dei maggiori quotidiani del Nordest (Il Gazzettino, l'Arena, Il Piccolo, Il Messaggero Veneto, Il Giornale di Vicenza) hanno inviato una lettera alla Federazione Italiana Editori Giornali (Fieg) che chiedere che vengano impedite le cosiddette operazioni ''tandem'', ossia la vendita in edicola di un quotidiano nazionale e di un quotidiano locale, cioe' due distinti quotidiani, al prezzo di uno. Gli editori del Nordest ritengono che tale pratica, oggi in via di accelerata proliferazione, si connoti come concorrenza sleale oltre che come minaccia di ulteriore concentrazione a scapito del pluralismo informativo.

Gli editori del Nordest -si legge in un comunicato- chiedono alla Fieg che i quotidiani offerti in tandem debbano avere un prezzo ''notevolmente piu' alto'' rispetto al prezzo dei quotidiani provinciali e regionali presenti nella stessa area di diffusione. Una prima risposta e' arrivata oggi dalla Fieg con una precisazione da parte del Dipartimento per l'informazione e l'editoria della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Secondo tale nota, un giornale locale edito da una cooperativa -come si sta verificando a Trieste per ''La Cronaca'' destinata al tandem con il quotidiano ''La Stampa'' di Torino- perde il diritto ai contributi previsti dalla legge n. 250/1990 alle cooperative nel momento in cui si coordina con altre imprese.

(Red/Zn/Adnkronos)