RELAZIONE TRENTIN: CISL E UIL - ''NESSUNA NOVITA'''
RELAZIONE TRENTIN: CISL E UIL - ''NESSUNA NOVITA'''

Chianciano, 2 giu. (Adnkronos) - Sono positivi, i primi commenti alla relazione di Bruno Trentin, da parte dei ''colleghi'' di Cisl e Uil. Non manca, tuttavia, qualche punta polemica: ''la relazione di Trentin -dichiara infatti il n. 2 della Cisl Raffaele Morese- e' senza dubbio complessa, di alto livello morale, ma priva di grandi novita' sulle politiche contrattuali. Per quanto ci riguarda -prosegue Morese- la relazione ripropone il dissenso tra noi sia su come realizzare la strategia di riduzione d'orario sia in materia di unita' sindacale. Ritengo in ogni caso apprezzabilissima -conclude il sindacalista- l'idea di Trentin di convocare una assemblea costituente per dar vita al nuovo soggetto unitario: e' una ipotesi che potrebbe costituire un elemento di accelerazione verso l'unione di Cgil Cisl e Uil''.

A nome della Uil, parla invece Giancarlo Fontanelli, per il quale la relazione di Trentin ''e' una vera e propria lezione universitaria, per profondita', peso e contenuto''. Anche Fontanelli, tuttavia, sottolinea che ''le sue proposte erano cose gia' abbondantemente note''.

(Nnz/Pan/Adnkronos)