SCUOLA TRIBUTARIA: PRECISAZIONE GALLO SU DIMISSIONI
SCUOLA TRIBUTARIA: PRECISAZIONE GALLO SU DIMISSIONI

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - L'ex ministro delle Finanze Franco Gallo si e' dimesso da rettore della scuola tributaria lo stesso giorno che ha lasciato l'incarico di ministro: a sottolinearlo e' lo stesso Gallo smentendo ''un breve, ma irritante trafiletto dal titolo 'Tremonti caccia Gallo' apparso sul quotidiano 'La Repubblica''.

''Le cose -sottolinea Gallo- non stanno come riportato dal trafiletto. Ho rinunciato infatti spontaneamente all'incarico di rettore della scuola tributaria Ezio Vanoni fin dall'11 maggio e cioe' fin dal giorno della mia cessazione dall'incarico di ministro. La lettera di rinuncia e' stata in particolare da me consegnata direttamente all'attuale ministro delle Finanze nel corso del colloquio relativo al passaggio di consegne svoltosi lo stesso giorno. Percio' anche volendolo il ministro Tremonti non avrebbe avuto il tempo per 'cacciarmi' dalla scuola.

''La mia decisione -aggiunge- era stata da tempo maturata dopo lunghi anni (per esattezza 12) di impegno nella direzione della scuola. Lascio ora un istituto ristrutturato potenziato e presente sul territori con sedi decentrate che sapra' sicuramente far fronte ai delicatissimi compiti di supporto al personale dell'amministrazione finanziaria nella sua attivita' d'istituto''.

(Red/Gs/Adnkronos)