TASSA SUI FRIGORIFERI: ALBERGATORI PER ABROGAZIONE
TASSA SUI FRIGORIFERI: ALBERGATORI PER ABROGAZIONE

Roma, 2 giu. -(Adnkronos)- ''Sembra che, finalmente, ci si incammini nella giusta direzione''. Queste le prime reazioni di Amato Ramondetti, presidente della Federalberghi, circa la ventilata ipotesi di soppressione della tassa sui frigoriferi. ''Occorre disboscare, coraggiosamente, la giungla fiscale -prosegue Ramondetti- che soffoca le imprese con adempimenti di scarso ritorno in termini di gettito ma onerosi amministrativamente per lo Stato ed operativamente per le imprese.

''Confidiamo che il ministro Tremonti prosegua in questa direzione -continua il presidente della Federalberghi- armonizzando il sistema tributario italiano con quello europeo ed eliminando tutti quei fattori fiscali che di fatto penalizzano le imprese alberghiere italiane rispetto a quelle estere. E' un traguardo storico per la federazione -ha concluso il presidente degli albergatori- che da diversi anni denunciava come gli alberghi fossero costretti a pagare per questa tassa 120.000 lire per ogni frigobar; questo consentira' la diminuzione del prezzo finale delle camere a vantaggio diretto dei consumatori e del contenimento dell'inflazione''.

(Red/Pan/Adnkronos)