CLINTON: DA SCALFARO
CLINTON: DA SCALFARO

Roma, 2 giu. (Adnkronos) - Alle 10,50 in punto il presidente degli Stati Uniti Bill Clinton ha fatto il suo ingresso nel cortile d'onore, accolto dal presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro allo squillo degli ottoni della banda della guardia di Finanza. Nel cortile, per rendere gli onori militari all'ospite, era schierato da ore una compagnia dei granatieri di Sardegna, e uno squadone di corazzieri a cavallo, oltre alla banda. Subito dopo la stretta di mano, all'ombra del Torrino sul quale sventolavano il vessillo presidenziale e la bandiera a stelle e strisce, i due presidenti hanno passato in rassegna il reparto d'onore. Dopo la breve cerimonia, Scalfaro e Clinton si sono avviati all'interno per il loro colloquio, nello studio della Vetrata.

Mentre i due presidenti erano a colloquio, Marianna Scalfaro ha accompagnato la first lady Hillary Clinton in una visita al Quirinale, in particolare alla Cappella Paolina, alla Sala degli arazzi di Lilla, e ai giardini. I giardini, oggi, potranno vederli anche i romani: dalle 15,30 infatti saranno aperti al pubblico in occasione della festa della Repubblica. Oggi e' una giornata particolarmente impegnativa per il presidente Scalfaro che, al termine dell'incontro con l'illustre ospite americano, ricevera' alle 12,30 il corpo diplomatico in occasione della festa nazionale.

(Are-Cab/Pe/Adnkronos)