M.O.: LIBANO, RAID ISRAELIANO, 45 MORTI (NUOVO) (2)
M.O.: LIBANO, RAID ISRAELIANO, 45 MORTI (NUOVO) (2)

(Adnkronos) - Dieci giorni fa soldati israeliani erano arrivati in elicottero nella stessa zona ed avevano rapito senza colpo ferire il leader hezbollah Mustafa Dirani, per ottenere informazioni sulla sorte del pilota israeliano Ron Arad, disperso in Libano dal 1986. Fonti militari israeliane hanno pero' smentito ogni collegamento fra le due operazioni. L'attacco di oggi -spiegano- fa parte della politica israeliana di lotta contro la milizia filo iraniana. Gli osservatori diplomatici affermano pero' che Israele si era finora astenuta da azioni cosi' clamorose per non danneggiare delicati tentativi di accordo con la Siria, che di fatto esercita un protettorato sul Libano. L'attuale fase di stallo nei tentativi di dialogo, avrebbe tolto ogni inibizione al governo israeliano.

Il consiglio di sicurezza libanese, di cui fanno parte i vertici del paese, ha intanto chiesto al ministro degli Esteri di presentare una protesta per ''il massacro'' di fronte al Consiglio di Sicurezza dell'Onu. All'esercito e' stato dato mandato di rispondere all'aggressione.

(Civ/Pan/Adnkronos)