RETEQUATTRO: ''NORMANDIA PASSAPORTO PER MORIRE''
RETEQUATTRO: ''NORMANDIA PASSAPORTO PER MORIRE''

Roma 2 giu. - (Adnkronos) - Lo sbarco in Normandia, rivive in un film tv realizzato nel 1994 da un team internazionale (l'italiana Silvio Berlusconi Bommunications, insieme a case di produzione inglesi, francesi e americane). ''Normandia: passaporto per morire'' sara' programmato da Retequattro domenica 5 giugno (ore 20.30), ossia alla vigilia del cinquantennale dello storico avvenimento. Il film trae ispirazione da 'Fortitude', best seller di Larry Collins e, parimenti alla sua fonte letteraria, vanta una buon margine di aderenza ai fatti storici.

In esso si racconta, in particolare, del tentativo da parte delle autorita' militari inglesi e americane d'indurre Hitler a localizzare a Calais (e non in Normandia) il punto di sbarco delle forze alleate tese a liberare Parigi.

Tra gli interpreti spiccano i nomi di Michael York (il cinico Stromelburg, ufficiale nazista) e di James Fox (nel ruolo di Sir Henry Ridley, personalita' vicina a Churchill e vera mente della complessa operazione che spiazzera' l'esercito tedesco). Fox e' stato recentemente apprezzato in 'Quel che resta del giorno', capolavoro di Ivory. La regia e' di Waris Hussein.

(Com/Zn/Adnkronos)