TEATRO: A SASSARI ''OPERA NOVITA'''
TEATRO: A SASSARI ''OPERA NOVITA'''

Roma, 29 giu. (Adnkronos) - ''Opera, ma novita''', cosi' si intitola la prima rassegna di teatro musicale contemporaneo, organizzata dalla Cooperativa teatro e/o Musica, che avra' luogo presso il Teatro civico di Sassari, da venerdi' al 9 luglio 1994. Questo progetto vuole stimolare ogni anno la composizione da parte dei compositori italiani di lavori per il teatro. ''Opera'' appunto proprio nel senso che si vuole cosi' stare dentro una storia musicale piu' che mai italiana, ma in forma di novita'.

Tre delle quattro ''pieces'', infatti, sono state composte appositamente per questa rassegna e la loro esecuzione in prima assoluta ha gia' suscitato l'interesse dei critici dei maggiori quotidiani nazionali e della stampa specializzata che saranno presenti a questa Rassegna. Venerdi' e sabato andranno in scena ''L'incarico e il fine'' di Nicola Sani con la regia di Daniele Abbado e ''Per Orfeo'' di Alessandro Melchiorre con la regia di Giampiero Cubeddu. ''L'incarico e il fine'' (o elogio del tradimento) su testo di Luigi Pestalozza, si puo' considerare una cantata scenica drammatizzata in forma di dialogo fra due figure della Passione cristiana, Gesu' stesso e Giuda che e' poi il vero protagonista del lavoro il tutto visto secondo una lettura eterodossa che privilegia il lato umano della storia del tradimento. ''Per Orfeo'' e' la rappresentazione attraverso il mito di Orfeo, prendendo spunto dai ''Sonetti'' di Rilke, della condizione del musicista contemporaneo animato dal dovere e dal bisogno di scrivere ma spesso posto di fronte all'inutilita' del suo ''mestiere''.

(Red/Pe/Adnkronos)