UE: LA GERMANIA ASSUME LA PRESIDENZA SEMESTRALE DEL CONSIGLIO
UE: LA GERMANIA ASSUME LA PRESIDENZA SEMESTRALE DEL CONSIGLIO

Bonn, 1 lug. (Adnkronos/Dpa) - La Germania ha assunto oggi la presidenza di turno del Consiglio dell'Unione Europea: la prima questione da risolvere e' la nomina del successore al francese Jacques Delors alla carica di presidente della Commissione europea, che dovrebbe essere decisa nel corso di una riunione a meta' mese.

Altri temi sul tappeto in questo semestre di presidenza tedesca riguardano le prossime tappe dell'integrazione europea, la lotta alla disoccupazione, la promozione della crescita economica, una politica Estera e di sicurezza congiunta, la lotta contro il razzismo e la xenofobia e la messa a punto di un piano di sicurezza interna.

La Germania intende inoltre cercare di favorire l'avvicinamento ai Dodici dei Paesi dell'Europa centrale ed orientale. Quando, il primo gennaio 1995, la Germania passera ' il testimone alla Francia, l'Ue avra' quattro nuovi stati membri: Finlandia, Svezia, Norvegia ed Austria.

(Cin/Bb/Adnkronos)