MAGGIORANZA: CASINI, SVEGLIA! SERVE MOVIMENTO CENTRO-DESTRA
MAGGIORANZA: CASINI, SVEGLIA! SERVE MOVIMENTO CENTRO-DESTRA
''ORGANIZZIAMOCI, POI ELEZIONI TRA UN ANNO E MEZZO''

Roma, 1 lug. (Adnkronos)- ''Il polo moderato si e' addormentato nella beata illusione che la maggioranza conquistata nel paese sia un dato stabile. Ma attenzione, rischia un risveglio amaro''. L'allarme viene da Pierferdinando Casini, leader del Ccd. La vittoria di marzo, spiega, ''e' il risultato di un episodio straordinario e contingente: l'effetto Berlusconi'', che ha permesso al polo di prender voti anche a sinistra. ''Ma ora e' necessario che le forze di centro destra si organizzino e mettano radici in tutta Italia'', spiega Casini secondo il quale ormai il polo ''mostra i suoi limiti'' perche' e' nato come ''cartello elettorale contro la sinistra all'ombra di Berlusconi''.

Dal Ccd parte quindi la richiesta che ''dal bipolarismo si passi ora al bipartitismo''. E si dia vita ad un ''vero movimento di centro destra, organizzato sul territorio, all'interno del quale convivano varie anime, da quella cattolica a quella liberal-liberista. Un movimento -spiega ancora Casini- che oggi abbia in Berlusconi il suo leader, ma che domani, se il presidente del Consiglio dovesse diventare capo dello Stato o se decidesse di dedicarsi di piu' al governo e meno alla politica attiva, sia in grado di trovare altre guide''. Non si tratta di arrivare a nuove elezioni (''anzi sarebbero una fuga dalla realta'''), dice il leader dei cristiano-democratici.

Piuttosto, e' possibile trovare un accordo con la sinistra. ''Il nuovo segretario del Pds -spiega- dovrebbe comprendere che il bipartitismo conviene anche ai progressisti. E noi dovremmo ragionare con loro molto seriamente di riforma elettorale''. Se l'intesa destra-sinistra non fosse possibile, ci sono comunque i referendum della primavera '95. ''Quindi, fra un anno e mezzo, un centro-destra davvero organizzato potra' affrontare le elezioni''.

(Pol/Gs/Adnkronos)