RAI: BALASSONE - ''EPILOGO DI UNA LEGGE SBAGLIATA''
RAI: BALASSONE - ''EPILOGO DI UNA LEGGE SBAGLIATA''

Roma, 1 lug. (Adnkronos) - ''Quello che e' accaduto negli ultimi due giorni e' il logico epilogo di una legge sbagliata, quella dell'estate '93, e di un approccio politico e istituzionale miope ripetto ai problemi della televisione e, in particolare, del servizio pubblico. Una legge ideologica e vuota che mostra una concezione arcaico-consevatrice rispetto alla tv''. Stefano Balassone, vicedirettore di Raitre, commenta cosi' le dimmissioni del Cda della Rai ed il decreto che le ha provocate.

Ma quello che e' accaduto accellerera' la revisione complessiva del sistema radiotelevisivo? ''Potra' accellerare una finta discussione, una discussione che si svolgera' in maniera sostanzialmente trasformistica''.

E' d'accordo con chi paventa per il nuovo Cda un gruppo di super-esperti che taglieranno tutto quello che non produce profitto? ''Magari fosse cosi'. Vorrebbe dire che anziche' comandare governerebbero. Temo che ci sia una forte propensione al comando ma nessuna al governo specie d'impresa''.

E Raitre? ''E' stata attaccata dal Cda dei professori, che peraltro ritengo le persone piu' perbene che siano mai state ai vertici Rai, ora aspettiamo, da amministratori e da dipendenti, i fatti che verranno''.

(Stg/Gs/Adnkronos)