RAI: BERTINOTTI - COLPO DI MANO DEL GOVERNO
RAI: BERTINOTTI - COLPO DI MANO DEL GOVERNO

Roma 1 lug. (Adnkronos) - ''Il colpo di mano del governo ha l'obiettivo di mettere la Rai sotto il controllo dell'esecutivo e avviare una nuova stagione di lottizzazione, Berlusconi deve pagare i suoi debiti elettorali, in particolare nei confronti di Alleanza nazionale che ha lanciato l'arrembaggio al servizio pubblico''. Lo ha dichiarato il segretario del Prc, Fausto Bertinotti, riferendosi alla protesta svoltasi oggi davanti alla sede Rai di Viale Mazzini da parte di alcuni deputati e militanti di Rifondazione.

''Si vuole che d'ora in avanti -ha proseguito Bertinotti- le strategie dell'azienda pubblica siano decise da uomini che, in primo luogo, devono salvaguardare gli interessi della Fininvest rispetto alla raccolta pubblicitaria, alle produzioni e alla gestione dei magazzini. Inoltre non e' un caso che l'accelerazione imposta dal governo e' venuta all'indomani delle prese di posizione della Stet a collaborare con la Rai per i servizi multimediali''.

Per il leader del Prc ''ci sono gli estremi per configurare un nuovo monopolio Rai/Fininvest che denunceremo all'Unione europea e che costituisce un serio pericolo per la democrazia nel nostro paese. Di fronte a questa nuova occupazione del servizio pubblico bisogna respingere tutti i tentativi di coopatre pezzi della sinistra in una politica di collaborazione con il nuovo regime''. Bertinotti conclude dicendo che ''non consentiremo il solito vecchio mercato delle nomine''.

(Red/Pan/Adnkronos)