RAI: DEL BUFALO - I PROFESSORI NON SONO STATI ALL'ALTEZZA
RAI: DEL BUFALO - I PROFESSORI NON SONO STATI ALL'ALTEZZA

Roma, 1 lug. (Adnkronos) - ''Il Cda non e' stato all'altezza dei compiti che gli sono stati affidati. La Rai ha bisogno di profondi rinnovamenti. Molto dipendera' ora dalle scelte che faranno i Presidenti della Camere''. Cosi' Giuliana Del Bufalo, vicedirettrice 'congelata' del Tg2 e esponente del ''Gruppo dei 100'', commenta le dimissioni dei cinque consiglieri della Rai e del direttore generale.

Per quanto riguarda il Cda che dovra' essere nominato la Del Bufalo aggiunge: ''Spero che siano persone con esperienza, competenza e passione rispetto alla tv e alla radio. Se non si conosce il prodotto e' difficile fare bene il manager. Per questo ho trovato singolare che i professori abbiano dichiarato di non guardare la tv''.

Sulle prospettive dell'informazione pubblica la Del Bufalo pensa che ''finita la logica delle diverse linee editoriali definite in base alle diverse aree politiche si deve andare verso una differenziazione tematica dei prodotti che si offrono. A questo proposito - aggiunge - trovai interessante l'idea contenuta nel piano di settembre dei professori: un Tg generalista, uno piu' di approfondimento e uno di servizio''.

(Stg/Pe/Adnkronos)