MUSICA: MONS.AGOSTINO - ''GIOVANI,PURIFICATE L'ARTE''
MUSICA: MONS.AGOSTINO - ''GIOVANI,PURIFICATE L'ARTE''

Roma, 4 lug. (Adnkronos) - ''Purificate l'arte, riempiendola dei contenuti della fede cristiana. Senza scimmiottare gli artisti famosi, ma imparando da loro ad essere professionali''. E' questo l'invito che Monsignor Giuseppe Agostino, vicepresidente della Conferenza Episcopale italiana, ha rivolto ai partecipanti del ''Multifestival Internazionale Magnificat 1994'' che si e' appena concluso a Lamezia Terme.

Sal Solo, ex leader dei Rocket che nel '78 con la canzone ''On the road again'' vendette piu' di due milioni di dischi soltanto in Italia, ha parlato al Festival della sua conversione, aggiungendo che ''se vuole arrivare alla gente, la Chiesa deve adeguare il suo linguaggio, senza svilirlo. Noi cantautori cristiani dobbiamo sempre avere presente -ha detto Solo- che la nostra attitudine artistica non ha niente a che fare con quella degli altri. Mi sono convertito tre anni fa. Tutto e' cominciato quando un giorno mi sono accorto che la gente amava la mia immagine, non me, e che mi aveva fatto diventare una specie di illusione. A questo punto l'incontro con Dio e' stato inevitabile: niente piu' del suo amore da' senso alla mia vita''.

Intanto, si aprono nuove strade per i cantautori cattolici. Aurelio Pitino, cantante gospel, Don Mario Migliaresi, fondatore del Multifestival ''Magnificat'', e Roberto Bignoli, milanese, si apprestano a partire per la Florida per partecipare al Multifestival Mondiale di Artisti Cristiani Hosanna '94 il 15 e 17 luglio a Orlando, dove per l'occasione sara' presentato anche il Compact Disc del 'Magnificat 94, che sara' distribuito in tutto il mondo.

(Red/As/Adnkronos)