CANI ABBANDONATI: OLTRE LA VERGOGNA, UN PERICOLO
CANI ABBANDONATI: OLTRE LA VERGOGNA, UN PERICOLO

Milano, 5 lug. (adnkronos)- ''Abbandonare un cane d'estate non e' solo una vergogna che porta alla morte di un animale che fino a poco prima era un componente della famiglia, ma un vero pericolo per chi viaggia in auto. Le statistiche dicono che su mille incidenti 14 sono causati da animali abbandonati''. Lo ha affermato Rodolfo Fucile, presidente della Lega per la difesa del cane, presentando oggi a Milano due spot contro l'abbandono estivo degli animali, patrocinati da 'Pubblicita' Progresso', dal titolo molto forte: ''L'unico vero bastardo sei tu che l'hai abbandonato''.

Negli spot, televisi e radiofonoci, si vedono dei cani che causano incidenti d'auto e padroni che li abbandonano a cuor leggero pur sapendo la sorte a cui gli animali vanno incontro. I cani abbandonati, secondo i dati della Lega per la difesa del cane, sono circa 100 mila all'anno e avrebbero provocato circa 45 mila incidenti in dieci anni.

''Abbiamo scelto una campagna molto forte -ha spiegato il presidente della Lega- perche' in passato alcuni spot 'morbidi' si sono rivelati inutili. Gli italiani amano gli animali, ci sono 6,8 milioni di cani e 6,5 milioni di gatti che sono tenuti da famiglie. D'estate pero' sembra che tutto questo finisca, con delle tragiche conseguenze -ha concluso Fucile- non solo per gli animali ma anche per gli automobilisti''. (Dra/Bb/Adnkronos)-

null