PENA DI MORTE: LE PRIME TRE INSIEME IN 30 ANNI
PENA DI MORTE: LE PRIME TRE INSIEME IN 30 ANNI

Varner, 4 ago. (Adnkronos/Dpa) - Nonostante le polemiche e le proteste e' avvenuta regolarmente la prima ''tripla'' esecuzione eseguita in America dal 1962. Allora fu in California, questa volta nell'Arkansas, proprio lo stato d'origine del presidente americano Bill Clinton. Tre uomini, Hoyt Franklin Clines, 37 anni, Darryl V. Richley, 43, e James William Holmes, 37, trovati colpevoli di aver assassinato nel 1981 con diversi colpi di pistola, l'imprenditore Donald Lehman nella sua abitazione, di fronte agli occhi della moglie e della figlia. I tre, che avevano commesso insieme lo stesso reato, sono stati processati insieme, sono ricorsi in appello, per due volte sono apparsi di fronte una corte d'appello federale e infine il caso e' stato sottoposto alla Corte Suprema.

Gli stessi condannati hannno scelto di morire per mezzo di un'iniezione letale. Il primo ad entrare in una piccola stanza di cemento, tinta di bianco, la ''Camera della morte dell'Arkansas'', e' stato Clines, poi e' stata la volta di Richley e l'ultimo a stendersi sul lettino e' stato Holmes: nessuno dei tre ha voluto dichiarare qualcosa prima dell'esecuzione. Richley e' morto un'ora prima del previsto: la sua esecuzione doveva avvenire dopo quella di Holmes, perche' anche nel momento della morte e' la burocrazia a decidere: si doveva procedere secondo il numero di matricola, con Clines numero SK 886. Holmes SK 887 e Richley SK 888. Ma la morte di Holmes stata rinviata per un ultimo disperato appello legale ancora pendente, per cui Richley ha preso il suo posto, avvertito dai secondini appena dieci minuti prima del momento fatale. (segue)

(Giz/As/Adnkronos)