MONDIALI DI NUOTO: CLAUDIO BAGLIONI, ECCO IL MIO INNO
MONDIALI DI NUOTO: CLAUDIO BAGLIONI, ECCO IL MIO INNO

Roma, 4 ago. (Adnkronos) - ''Ci sono segni d'acqua in molte mie canzoni''. Con queste parole Claudio Baglioni ha presentato ufficialmente la sua nuova canzone, l'inno dei prossimi Mondiali di nuoto che si svolgeranno a Roma dal primo all'undici settembre. L'autore di ''Sabato pomeriggio'' eseguira' dal vivo la versione dell'inno intitolato ''Acqua nell'acqua'' il giorno dell'inaugurazione della manifestazione. ''L'acqua -spiega Baglioni in un 'poetico' comunicato- e' l'elemento naturale, il piu' naturale: acqua come acqua, origine e vita. Acqua come cammino, come musica, memoria, sorgente di idee, di emozioni. Di nuove canzoni. Una di queste avra' l'onore di diventare l'inno dei prossimi mondiali di nuoto''.

''La canzone -prosegue Baglioni- avra' la speranza di racchiudere in note, parole e suoni l'armonia e la purezza dell'acqua, la gioia di abbracciarla, il gusto di liberta' e di leggerezza di questa compagna di giochi, il piu' grande giocattolo del mondo, la sua potenza contro la forza di chi, nuotando o tuffandosi, cerca di divenire acqua (nell'acqua), la festa, la passione di molti, diversi ma non piu' distanti, con un unico cuore che batte dentro tanti unici cuori''.

Il cantautore piu' amato dalle adolescenti degli anni settanta eseguira' la canzone da un grande palco a forma di vasca e sara' accompagnato da piu' di 40 musicisti. Sullo sfondo, una scenografia originale e nello stesso tempo semplice, basata sull'effetto immediato di simbologie acquatiche e marine. Tra i numerosi artisti partecipanti alla serata inaugurale (presentata da Antonella Clerici), anche la star della musica lirica Renata Scorro, che cantera' tre arie tratte dalla ''Regata veneziana'' di Gioacchino Rossini. L'incasso della serata sara' interamente devoluto in beneficienza alla Aescod, l'Associazione europea per lo sport contro la droga.

(Mag/Pan/Adnkronos)