BRASILE: CARDOSO SUPERA ''LULA''
BRASILE: CARDOSO SUPERA ''LULA''

Rio de Janeiro, 10 ago. (Adnkronos/Dpa) - Pare allontanarsi il sogno della sinistra brasiliana di assumere le redini del governo di Brasilia. Per la prima volta dall'inizio della campagna elettorale e a meno di due mesi dalle elezioni presidenziali del tre ottobre, il candidato del centrodestra, l'ex ministro delle Finanze socialdemocratico Fernando Henrique Cardoso, ha superato nei sondaggi il candidato delle sinistre, il leader del Partito dei lavoratori (Pt) Luis Inacio ''Lula'' da Silva.

Un sondaggio pubblicato dall'istituto demoscopico ''Ibope'' assegna al 63enne Cardoso il 51 per cento dei consensi al ballottaggio del 15 novembre e il 32 per cento al primo turno del tre ottobre, contro il 37 e 28 per cento attribuito a ''Lula'', 48 anni. La candidatura di Cardoso ha iniziato a prendere quota il mese scorso -quando ''Lula'' guidava la corsa con il 35 per cento dei consensi, contro il 20 per cento dell'avversario- sull'onda degli apprezzabili risultati antinflazionistici conseguiti dall'introduzione del ''real'', la nuova valuta del Brasile.

(Lun/Pan/Adnkronos)