BRIGITTE BARDOT: SCRIVE A PRESIDENTE LIBANESE
BRIGITTE BARDOT: SCRIVE A PRESIDENTE LIBANESE

Beirut, 10 ago. (Adnkronos/Dpa) - L'attrice francese Brigitte Bardot, che ha lasciato il cinema molti anni fa per dedicarsi alla protezione e alla tutela dei diritti degli animali creando anche una fondazione a suo nome, ha mandato una lettera al presidente libanese Elias Hrawi per pregarlo di usare la sua influenza al fine di sensibilizzare l'opinione pubblica del suo paese a porre fine alle violenze di cui sono spesso vittime gli animali. Il Libano ancora non ha alcuna associazione per la protezione animali e molti di essi sono lasciati regolarmente morire nelle strade.

Ma i media locali non hanno molto apprezzato l'iniziativa della Bardot, affermando che il Libano per ora ha problemi molto piu' importanti da risolvere che riguardano gli umani. L'attrice ha richiesto l'istituzione di unita' veterinarie nel paese per provvedere ad un adeguato trattamento e soccorso medico per animali. ''Sono molto sensibile agli eventi drammatici che hanno segnato la storia del Libano in questi anni - ha commentato la Bardot - ma il mio appello e' solo un desiderio di un'umanita' migliore, meno ripiegata su se stessa e piu' attenta alle sofferenze anche degli altri esseri viventi''.

(Stg/Bb/Adnkronos)