CARCERI: VIA DALLE ISOLE, BIONDI D'ACCORDO CON MATTEOLI
CARCERI: VIA DALLE ISOLE, BIONDI D'ACCORDO CON MATTEOLI

Roma, 17 ago. (Adnkronos) - Via le carceri dalle isole. Il ministro di Grazia e Giustizia Alfredo Biondi concorda con la proposta avanzata dal collega dell'Ambiente Altero Matteoli di togliere gli istituti di pena dalle isole. Biondi, in una nota diffusa dal ministero della Giustizia, sostiene ''l'opportunita' di sottrarre alle isole del Mediterraneo ogni funzione punitiva e afflittiva e di restituire loro la funzione che la natura e la cultura gli hanno assegnato''.

''Le ragioni di sicurezza - ha aggiunto il Guardasigilli - non debbono essere motivo per infliggere pene accessorie e non meritorie sia all'ambiente naturale che ai cittadini''. Biondi ha annunciato, inoltre, che alla ripresa dell'attivita' di governo si incontrera' con il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, e dei Lavori pubblici, Roberto Radice, ''per coordinare le iniziative opportune al fine di arrivare ad una differenziazione degli istituti penitenziari, creandone di nuovi adatti ad evitare le pericolose ed ingiuste promiscuita' tra detenuti in attesa di giudizio e detenuti gia' condannati in via definitiva''.

Quanto al bilancio della giustizia, nella nota il ministro ha sottolineato la necessita' di incrementarlo. ''Siamo sulla soglia dell'1 per cento del prodotto interno lordo - ha concluso - e' una cifra assolutamente inadeguata alla realizzazione di quelle riforme di struttura che vanno dal rafforzamento degli organici all'ampliamento dell'edilizia penitenziaria''.

(Red/Pe/Adnkronos)