RAZZISMO: SGARBI, PENE PIU' SEVERE
RAZZISMO: SGARBI, PENE PIU' SEVERE

Roma, 17 ago. (Adnkronos)- Il Presidente della commissione Cultura di Montecitorio Vittorio Sgarbi chiede l'inasprimento delle sanzioni penali per i reati di violenza razzista e fa appello al ministro della Pubblica Istruzione Francesco D'Onofrio, la cui audizione e' prevista in commissione per settembre, affinche' ''la prima grande risposta'' ai due gravi episodi di razzismo di Assisi e Cagliari venga dalla scuola.

''Siamo di fronte ad un pericoloso rigurgito razzista e antisemita -afferma fra l'altro Sgarbi- che dovrebbe allarmare e preoccupare. Occorre dallo Stato, dalla Chiesa e dall'informazione una forte risposta. In Italia oramai ci si indigna piu' per fatti di corruzione che per questi gravissimi reati contro le persone. E non si puo' enfattizzare sui giornali ogni battuta di Berlusconi e invece far passare, in alcuni casi, in secondo piano episodi ben piu' gravi e inquietanti''.

null