I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA
I FATTI DEL GIORNO. 2/A EDIZIONE (4): LA CRONACA

Algeri. E' di circa 160 morti, 300 feriti e 10 mila senza tetto il bilancio provvisorio delle vittime del terremoto che ieri notte ha colpito la provincia di Mascara, 370 chilometri a est della capitale, ma si teme che la cifra possa aumentare con il passare delle ore, via via che prosegue l'opera di scavo dei soccorritori tra le macerie, ancora in cerca di sopravvissuti. Intanto, mentre i primi aiuti alle vittime del sisma arrivano da Italia e Francia, le autorita' hanno organizzato unita' di crisi per far fronte all'emergenza, hanno fatto distribuire mille tende nella regione e hanno garantito l'allestimento di prefabbricati per i senzatetto prima dell'inizio dell'inverno.

Reggio Calabria. Una scossa di terremoto del terzo grado della scala Mercalli e' stata registrata alle ore 03.51, in provincia di Reggio Calabria, interessando le localita' di Marina di San Lorenzo, Melito di Porto Salvo e Montebello Jonico. Il sottosegretario alla Protezione civile Ombretta Fumagalli Carulli, tramite la Sala operativa del dipartimento, ha disposto una serie di controlli presso i locali comandi Carabinieri. La scossa non sarebbe stata avvertita dalla popolazione.

Taranto. E' morto a causa di un incidente sul lavoro un operaio di una ditta appaltatrice dell'Ilva, Giorgio Calabrese, di 41 anni. Il lavoratore aveva riportato gravi ferite per un incidente avvenuto in un altoforno dello stabilimento siderurgico pugliese. I sindacati dei metalmeccanici hanno attuato stamane, in segno di protesta, quattro ore di sciopero e hanno chiesto un incontro urgente per analizzare le cause che hanno determinato l'ennesimo incidente mortale.

Francoforte. Hanno un volto i responsabili del massacro in un bordello di Francoforte avvenuto domenica scorsa. La polizia tedesca ha arrestato, in Baviera, sei persone di nazionalita' russa - cinque uomini e una donna - che avrebbero ucciso, strangolandoli, l'amministratore del bordello, sua moglie e quattro prostitute russe. Ancora non si conoscono i motivi del delitto, che avrebbe le sue origini nel racket della prostituzione dai Paesi ex-comunisti. Una teoria sulla quale lavora la polizia tedesca e' quella di una ''esemplare'' punizione da parte della mafia russa nei confronti dell'amministratore del bordello per questioni di pizzo o di debiti.

Roma. Tosi, Bucci, Brancaccio, Guerrieri sono solo alcuni degli autori dei 17 dipinti ritrovati ieri dal Nucleo tutela patrimonio artistico dei Carabinieri. Accanto ai 17 importanti e preziosissimi quadri, i Carabinieri hanno anche recuperato 9 reperti archeologici, di grande valore storico, che risalgono all'epoca etrusca e romana. Tutte le opere recuperate erano state rubate dal museo 'Cesarini' di Fossombrone il 7 maggio del 1992. Due anni di ricerche da parte del Nucleo specializzato dei Carabinieri hanno condotto alla felice soluzione e 5 persone sono state identificate. Due sono state tratte in arresto e tre sono indagate. I reati a tutti contestati sono di associazione per delinquere finalizzata al commercio clandestino di opere d'arte e ricettazione.

Seul. Licenziamento esemplare per il direttore delle ferrovie statali sud-coreane. Il governo ha deciso un cambio ai vertici della compagnia, con la sostituzione dell'attuale direttore Choi Hoon, ritenuto responsabile di una serie di incidenti culminati, otto giorni fa, con la collisione fra due treni passeggeri costata la vita a quattro persone. Sara' cosi' il nuovo direttore Kim In Ho a portare avanti il progetto per l'introduzione, entro il 2001, di treni ad alta velocita' tra Seul e Pusan.

Londra. Un fulmine ha colpito e ha ucciso 22 mucche in un colpo solo. E' accaduto nella contea di Norfolk, nell'Inghilterra orientale, dove un contadino, proprietario delle sventurate bestie, ha raccontato che le mucche erano state sorprese da un violento temporale e quindi, spaventate, si erano radunate tutte al centro del prato dove stavano pascolando. Improvvisamente un lampo ha serpeggiato nel cielo e il fulmine ha colpito il drappello di mucche, di cui alcune incinte, che sono morte fulminate all'istante. (segue)

(Dis/Bb/Adnkronos)