BORSA: TORNANO GLI ACQUISTI - MIB A +2,5 PC
BORSA: TORNANO GLI ACQUISTI - MIB A +2,5 PC

Milano, 19 ago. (Adnkronos) - Si torna a comprare in Piazza Affari: il caldo e le incertezze di agosto hanno 'dimagrito' i prezzi del listino a un punto tale da convincere gli investitori, pur in assenza di consistenti novita' politico-economiche, dell'opportunita' di comprare; viste anche le buone performance della lira e del mercato obbligazionario.

E' questa l'interpretazione piu' diffusa, di normale logica di mercato, in Piazza Affari del consistente rialzo di oggi: un avvio nettamente positivo, seguito da qualche lieve incertezza nella prima parte della mattinata, si e' rafforzato con il passare delle ore, portando alla chiusura il Mib a +2,5 pc a quota 1.068 e il Mibtel a +2,14 pc a quota 10.610.

Restano pero' modesti, anzi calano, i volumi di scambio che si sono attestati a circa 560 miliardi di lire di controvalore contro i circa 570 di giovedi', segno che ancora molti investitori 'stanno alla finestra', mantenendosi liquidi in attesa di segnali consistenti per il quadro economico nazionale, primo fra tutti la Finanziaria.

Fra i titoli che hanno trainato il mercato Fiat e Telecom: il titolo della Casa torinese ha chiuso a +3,15 per cento (6.422); quello dell'ultima arrivata in Piazza Affari ha segnato un netto +3,99 per cento (4.275). Buono il risultato della Comit, sotto aumento di capitale, con un +2,75 per cento (3.620). Chiusure in generale sopra la media della giornata per i titoli guida.

(Car/Pe/Adnkronos)