CONTI PUBBLICI: DISAVANZO A 63.200 MLD NEI PRIMI 6 MESI 94 (2)
CONTI PUBBLICI: DISAVANZO A 63.200 MLD NEI PRIMI 6 MESI 94 (2)

(Adnkronos)- A determinare la diminuzione delle operazioni di tesoreria e' stato, inoltre, l'aumento della circolazione dei Bot per 5.154 miliardi (passata da 394.359 al 31 dicembre '93 a 399.513 al 30 giugno '94); a un flusso di raccolta postale di 2.100 miliardi di lire e a un decremento dei debiti vari (cartelle della Cassa depositi e prestiti, conti minori con la Banca d'Italia) per 2.221 miliardi di lire.

La situazione dei conti della Banca d'Italia, alla fine del mese di giugno, mette in evidenza, rispetto a quella del mese precedente, un decremento netto nei costi di pertinenza del Tesoro pari a 5.187 miliardi di lire. Tale variazione e' determinata, per quanto concerne la sezione del passivo, dall'aumento delle disponibilita' del Tesoro per il servizio di tesoreria per 26.886 miliardi e dalla flessione dei debiti diversi verso lo Stato per 402 miliardi e, per quel che attiene alla sezione dell'attivo, dall'incremento dei titoli di Stato o garantiti per 21.369 miliardi parzialmente compensato dalla riduzione dei titoli postali da riscuotere, compresi nel conto ''Cassa'', per 72 miliardi di lire.

L'aumento del valore dell'oro e del relativo fondo del passivo, pari a 21 miliardi di lire, e' dovuto al consueto adeguamento trimestrale effettuato al prezzo determinato nell'ultima operazione swap con l'Istituto Monetario Europeo. (segue)

(Red/Bb/Adnkronos)