PENSIONI: CAZZOLA, GOVERNO E SINDACATI PIU' CORAGGIOSI (3)
PENSIONI: CAZZOLA, GOVERNO E SINDACATI PIU' CORAGGIOSI (3)

(Adnkronos) - A questo si aggiunge infine una misura piu' strutturale adatta a creare le condizioni favorevoli per lo sviluppo della previdenza di scorta. Si tratta di abbassare da 55 a 50 milioni il tetto alla retribuzione pensionabile. Oltre i 50 milioni infatti non ci dovrebbe essere piu' nessuna resa pensionistica e non si dovrebbero pagare piu' i contributi. Entro i 50 milioni, invece, con diversa modulazione si potrebbe avere una resa diversa in modo da tutelare completamente i redditi medio bassi e da lasciare solo parizlamente scoperti quelli medio alti. ''Si avrebbe cosi' - conclude una vera pensione di base pubblica che garantisce al 100 per cento i salari medio-bassi mentre per i redditi alti si potrebbe innescare una forma di autotutela di fondi pensioni. E' questo il modo per ridimensionare sistema pubblico tutelando anche livello retributivo piu' basso''.

(Tes/Pe/Adnkronos)