PENSIONI: MORESE A TREMONTI - SUBITO PREVIDENZA INTEGRATIVA
PENSIONI: MORESE A TREMONTI - SUBITO PREVIDENZA INTEGRATIVA

Roma, 19 ago. (Adnkronos) - ''Il governo? predica bene, ma razzola male''. Le ultime dichiarazioni del ministro delle Finanze, Giulio Tremonti, sulla necessita' di dare il via alla previdenza integrativa, lasciano stupiti i sindacati che da mesi chiedono all'esecutivo di muoversi in questa direzione.

''Sono d'accordo con Tremonti -dice Raffaele Morese, numero due della Cisl- il passaggio obbligato e' far partire le pensioni integrative perche' solo cosi' si potra' avere un alleggerimento del sistema pensionistico obbligatorio. I sindacati pero' da tempo insistono sulla necessita' di modificare l'attuale legge, e lo dimostrano gli stessi contratti nazionali dei chimici e del metalmeccanici, dove e' prevista questa forma di previdenza che e' pero' inattuabile finche' rimane in vigore questa normativa''.

Quanto all'ipotesi dei tagli, Morese non esita a definirla la soluzione peggiore. ''Nel momento in cui da una parte stiamo avendo un'impennata dell'inflazione e dall'altra mi sembra che si stia rilanciando il partito della rendita finanziaria -dice- troverei un'operazione di questo genere molto lontano, da una seria politica dei redditi. E tutti quanti sappiamo -aggiunge- come il governo abbia bisogno di dimostrare con i fatti di saper governare, per riconquistare fiducia a livello internazionale''.

(Cre/Bb/Adnkronos)