CHIESA: TRASCURA I PARROCI INDIGENTI, SOS DI UN PRETE (2)
CHIESA: TRASCURA I PARROCI INDIGENTI, SOS DI UN PRETE (2)

(Adnkronos) - Rivolgendosi poi al cardinale Camillo Ruini, alla Commissione sostentamento Clero della Cei ''e a tutti coloro che hanno responsabilita' in merito'', don di Stasio scrive: ''Ricordate che in questo lavoro quotidiano ci siamo anche noi modesti sacerdoti di prima linea e che tantissimi di noi hanno il diritto di essere aiutati in particolari bisogni''.

''Il Papa - si legge ancora - ha il suo giusto, meritato e sacrosanto relax, cosi' i cardinali, i vescovi, i prelati, ed hanno anche l'assistenza domestica con suore, governanti, domestici, maggiordomi, segretari. E' giusto che anche l'umile sacerdote abbia la possibilita' economica per godere di una infinitesima parte di quello che godono i sopracitati? Cristo condivideva tutto con gli Apostoli''.

(Gia/As/Adnkronos)