I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO
I FATTI DEL GIORNO. 1/A EDIZIONE (3): L'INTERNO

Roma. La Procura romana ha aperto un fascicolo sulla vicenda della Banca nazionale delle comunicazioni, dopo l'interrogazione presentata da un parlamentare di Alleanza nazionale, in cui si critica il comportamento della Banca d'Italia. Sotto accusa, l'ipotesi di fusione fra la Bnc e l'Istituto San Paolo di Torino, contrapposta alla partnership con la Cassa di Risparmio di Bologna. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Gianni Letta, ha ribadito che, per il governo Berlusconi, ''l'autonomia di Bankitalia e' sacra''.

Milano. Si e' chiusa positivamente, ieri, una settimana difficile per la lira. La nostra moneta e' riuscita, infatti, a riguadagnare alcune posizioni sul marco tedesco (sceso da 1.026 a 1.020) e soprattutto sul dollaro americano, che ha perso ben sedici punti, passando dalle precedenti 1.586 a quota 1.570 lire. Quanto alla Borsa, Piazza Affari ha chiuso ieri con un deciso rialzo: piu' 2,14 per cento per l'indice Mibtel, piu' 2,50 per il Mib. (segue)

(Dis/Gs/Adnkronos)