AUTOSTRADE: PRESTO SI PAGHERA' ANCHE AL SUD
AUTOSTRADE: PRESTO SI PAGHERA' ANCHE AL SUD
L'ANAS GIA' AL LAVORO

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - E' iniziato il conto alla rovescia per imporre il pedaggio anche sull'autostrada Salerno-Reggio Calabria, l'unica dell'intera rete nazionale ancora gratuita. E, contemporaneamente, per sottoporla a un 'lifting' che la porti ai livelli delle 'consorelle' italiane ed europee. Il sottosegretario ai Lavori pubblici, il leghista Stefano Aimone Prina, ha gia' preso contatto con l'Anas per affidare alla societa' uno 'studio di fattibilita''.

''Al massimo entro due mesi avremo la risposta - anticipa Aimone all'Adnkronos - Subito dopo, si potra' avviare la procedura per dotare l'autostrada che attraversa Campania, Basilicata e Calabria dei caselli e degli svincoli necessari per il pagamento del pedaggio. Solo cosi' - aggiunge - si potra' dire basta a questa vergogna nazionale, misto di incuria, inadeguatezza e pericolosita' che, tra l'altro, costituisce anche una forma di demagogica sperequazione fra automobilisti che viaggiano al nord e al sud''.

La proposta lanciata la scorsa settimana dall'esponente della Lega nord, deputato eletto nel collegio di Biella, ha sorprendentemente trovato d'accordo anche il presidente della giunta calabrese, il ''Popolare'' Donato Velardi e lo storico meridionalista Giuseppe Galasso. ''Giusto - ha dichiarato Velardi - Anche noi dobbiamo pagare, ma in cambio devono darci un'autostrada degna di questo nome''. E Galasso: ''Pagare e' un atto di equita', a patto che l'onere sia proporzionato alla qualita' e al contesto geografico''.

(Dis/As/Adnkronos)