BABY PROSTITUTE: OSSERVATORE ROMANO - FENOMENO RACCAPRICCIANTE
BABY PROSTITUTE: OSSERVATORE ROMANO - FENOMENO RACCAPRICCIANTE

Citta' del Vaticano, 30 ago. (Adnkronos) - Per l'Osservatore Romano ''la prostituzione di bambini rimette in discussione il modello di societa' costruito su schemi individualistici che premiano i piu' forti e umiliano sempre i piu' deboli e gli indifesi''. Il quotidiano della Santa Sede, in un articolo di padre Gino Concetti che sara' pubblicato domani, commenta i ''raccapriccianti'' risultati dell'inchiesta condotta dal ''Guardian'' sul fenomeno delle lucciole-bambine.

''Allarmarsi per le notizie che riguardano la prostituzione di bambini - si legge - puo' essere solo scandalo farisaico se non si opera alla radice. Se non si ha il coraggio di denunciare le cause, i complici. Se non si adoperano con tempestivita' e implacabilita' i mezzi che la societa' democratica mette a disposizione di uomini e di donne liberi, coscienti della dignita' della persona umana e dell'assoluto rispetto dei diritti soprattutto dei deboli e dei minorenni, se non si attiva una rete proficua e dinamica di assistenza e di protezione sociale alle famiglie prive di mezzi necesari per vivere. Le prime vittime di questo falso e disumanizzante modello sono i bambini''.

(Sin/Pan/Adnkronos)