LADY GOLPE: 144.11.61.19, ECCO LE RIVELAZIONI
LADY GOLPE: 144.11.61.19, ECCO LE RIVELAZIONI

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - ''Benvenuto in questo nuovo, sconvolgente servizio. Sono Donatella Di Rosa, forse piu' conosciuta come Lady Golpe, la mia vita da anni e' stata tormentata da ingiuste accuse, interrogatori, umiliazioni ed anche dal carcere. Mi sono trovata coinvolta in traffici d'armi, tentativi di colpo di stato, faccende legate al terrorismo nero. E' giunto il momento di rendere pubblica la verita', la mia verita', quella verita' che fa tanta paura...Se rimarrai in linea avrai la possibilita' di ascoltare le mie rivelazioni''.

Cosi' inizia il nastro inciso da Donatella di Rosa e affidato ad alla nuova chat-line (144.11.61.19) in funzione da stamani, 30 agosto, 24 ore su 24. Lady Golpe, con voce fievole ma sicura, racconta della sua storia con Monticone. Come l'ha conosciuto, come e' diventata la sua confidente e come, da amica fedele, e' si e' poi trasformata in vittima.

Descrive nei particolari cosa ha visto nelle molte riunioni 'private' tra Monticone ed altri militari (di cui fa nomi e cognomi), parla di casse di armi aperte davanti ai suoi occhi, di telefonate fatte e poi negate e di Gianni Nardi piu' volte incontrato, vivo e vegeto, nella sua casa vicino ad Udine. Parla di servizi segreti, di protezione da parte di alte cariche dello stato, di incredulita', di bugie e di carcere.

''L'odissea non e' ancora finita -sono le ultime parole che Donatella affida alla chat-line- attendiamo infatti di conoscere l'esito delle indagini su quei fatti che abbiamo denunciato e che ci vedono direttamente protagonisti. Solo il tempo potra' darci ragione''.

(Zad/Pan/Adnkronos)