MOTOSCAFI: CAPPELLI, GUARDIA COSTIERA ANCHE SUI LAGHI
MOTOSCAFI: CAPPELLI, GUARDIA COSTIERA ANCHE SUI LAGHI

Roma, 30 ago. (Adnkronos) - La competenza e la professionalita' specifica della guardia costiera italiana e delle Capitanerie di porto potrebbero essere utilizzate anche per la vigilanza sulle acque interne. L'idea e' del sottosegretario ai Trasporti, con delega alla Navigazione, Sergio Cappelli. ''Le Capitanerie sono dotate di personale altamente qualificato per la vigilanza costiera -dice Cappelli-, e non bisogna scordare che sono loro a rilasciare le patenti nautiche. Certamente e' l'organismo piu' competente, e sarei assolutamente favorevole ad un'estensione delle loro competenze anche sui laghi''.

Cappelli ricorda pero' che ''gli uomini delle Capitanerie sono ancora troppo pochi'', e accoglie quindi favorevolmente la proposta, avanzata ieri dal senatore Enzo Majorca, di aumentare gli organici. ''In questo caso potremmo sicuramente pensare ad una guardia costiera lacustre''. Ad oggi, le forze presenti sui laghi sono la polizia, i carabinieri e la guardia di finanza, ma -sottolinea Cappelli- ''la specificita' delle Capitanerie e' senz'altro un punto a favore''.

(Pab/Pan/Adnkronos)