ARMATA ROSSA: 4 GENERAZIONI IN GERMANIA, LASCIA L'ULTIMO PASHAYEV
ARMATA ROSSA: 4 GENERAZIONI IN GERMANIA, LASCIA L'ULTIMO PASHAYEV

Mosca, 30 ago. (Adnkronos) - Fra gli ultimi soldati russi a lasciare la Germania vi e' anche il colonnello Sergei S. Pashayev, il nipote del colonnello Magomed-Khan Abdul, eroe di guerra del reggimento che pianto' la bandiera sovietica alle porte di Berlino nell'aprile del 1945 e partecipo' alla presa del Reichstag.

Sergei, inviato nel 1992 a Wuensdorf, vicino a Berlino, come corrispondente di ''Stella Rossa'' - la rivista dell'Armata rossa - per seguire lo smantellamento, salira' giovedi' sul treno che portera' a Mosca le ultime retroguardie.

''La Germania e' sconfitta - disse il militare originario del Daghestan al figlio, Sergei M., pochi anni dopo la presa di Berlino - ma appena si sara' rialzata dalle rovine dovremo lasciare il paese. Chi potrebbe accettare un esercito straniero a capo della propiea terra?''. Sergei M. fu assegnato a Dresda dal 1963 al 1968 come ufficiale.

''La grande guerra sta finendo, finalmente - ha dichiarato il nipote, la cui figliastra Olga, indossa l'uniforme anche lei in Germania - ogni esercito deve fare ritorno a casa, era inevitabile''. Aggiungendo, non senza una punta polemica ''Stiamo ritirandoci nell'ignoto''.

(Sip/Pan/Adnkronos)