CROAZIA: CHIUSO L'AEROPORTO DI DUBROVNIK
CROAZIA: CHIUSO L'AEROPORTO DI DUBROVNIK

Vienna, 30 ago. (Adnkronos) - L'aeroporto di Dubrovnik e' stato chiuso al traffico nella giornata di martedi' in seguito ad un bombardamento avvenuto nei pressi della pista di atterraggio. Lo riferisce l'agenzia di stampa croata Hina, sulla base di informazioni fornite dall'Unprofor, precisando che perlomeno una granata e' scoppiata a circa un chilometro dalla pista. La bomba sarebbe stata sparata dalla zona di confine tra Croazia e Bosnia Erzegovina, anche se, sempre secondo il portavoce dell'Unprofor, gli esperti militari sul luogo non sono ancora riusciti a determinare con esattezza il punto di provenienza del proiettile.

La linea di demarcazione tra truppe croate e serbe dista solo qualche centinaia di metri dalla citta', mentre il confine tra la Croazia ed i territori della Bosnia Erzegovina occupati dai serbi bosniaci e' a meno di cinque chilometri. Nelle ultime settimane i dintorni dell'aeroporto sono stati bombardati perlomeno una volta alla settimana.

(Nsp/Pan/Adnkronos)