PLUTONIO: FSK QUERELA MOSKOWSKI KOMSOMOLEZ
PLUTONIO: FSK QUERELA MOSKOWSKI KOMSOMOLEZ

Vienna/Mosca, 30 ago. (Adnkronos) - Il controspionaggio russo (Fsk) intende querelare il qutodiano ''Moskowski Komsomolez'' per aver sostenuto, nella sua edizione di oggi, che l'organizzazione e' implicata nel contrabbando di materiale nucleare. Come riferisce l'agenzia Itar-Tass, il giornale afferma, in un pezzo intitolato ''La mafia dell'uranio nei servizi di controspionaggio'', che due agenti dell'Fsk sarebbero stati arrestati la settimana scorsa in pieno centro di Mosca nell'ambito delle indagini sui furti di uranio e sul conseguente smercio del materiale all'estero.

Secondo il portavoce dell'Fsk, Sergej Vassiliev, l'accusa e' priva di ogni fondamento, in quanto le persone fermate martedi' scorso non sarebbero affatto collegate al suo servizio. La notizia sarebbe invece da interpretare come una ''provocazione'' legata alla visita del presidente russo Eltsin in Germania. Non vi e' dubbio che durante la visita, che inizia oggi, Eltsin e Kohl si intratteranno anche sul tema del contrabbando di materiale nucleare dalla Russia alla Germania, scoperto circa un mese fa.

(Nsp/Gs/Adnkronos)