FAMIGLIA: MONS. MAZZOLA, ''MANCA UNA LEGISLAZIONE''
FAMIGLIA: MONS. MAZZOLA, ''MANCA UNA LEGISLAZIONE''

Roma, 5 set. (Adnkronos) - ''Manca una legislazione a tutela della famiglia''. E' la denunzia del Vescovo di Cefalu', mons. Rosario Mazzola, fatta durante l'omelia dei festeggiamenti di Maria di Gibilmanna, patrona della diocesi. ''A fronte di una conclamata attenzione alla realta' della famiglia, da parte dei governanti -sostiene il Presule- si registra a livello internazionale e nazionale una assenza di una efficace legislazione a tutela della famiglia e dei suoi valori. E questo anche in Italia, nonostante esista al momento attuale un ministero per la Famiglia''.

Nel corso dela sua omelia -informa un comunicato- il presule non ha mancato di indicare le situazioni che dissacrano l'identita' della famiglia. ''Iniziative abortiste a vari livelli; permissivita' legalizzata, contro natura, dei matrimoni tra uomini e tra donne; deleteria legge dell'affidamento dei bambini a queste improprie famiglie''.

''L'egoismo imperante nella cultura odierna e' la causa della dissoluzione familiare -continua mons. Mazzola- quel modo vizioso di intendere la vita, conseguenza delle varie ideologie e forme di pensiero che fondano tutto sull'individuo e finalizzano tutto all'individuo, dimenticando che la persona e' tale se e' in comunione con gli altri''.

''Davanbti a noi oggi c'e' una sfida da vincere e sconfiggere ad ogni costo -sostiene il Vescovo- l'idolo del proprio 'io'. Se questa lotta non l'affronteremo nei tempi dovuti, nelle forme necessarie, utilizzando tutte le nostre migliori energie, cominciando ad attuare quel cambiamento di idee e di prospettive, che innanzitutto deve partire dalla vita di ciascuno di noi -conclude la nota- noi saremo sconfitti da questo 'io', tanto celeberato, tanto esaltato, tanto mistificato in questi ultimi secoli, dimenticando altre prospettive necessarie all'uomo''.

(Com/Gs/Adnkronos)