I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (5): LO SPORT
I FATTI DEL GIORNO. 3/A EDIZIONE (5): LO SPORT

Ciclismo. Non sono ancora finiti i guai per Gianni Bugno. Il ciclista, trovato positivo all'esame anti-doping dopo la coppa Agostoni, e' stato sospeso per due anni dall'attivita' agonistica. La pesante sanzione prevede anche la squalifica dalla coppa Agostoni, un'ammenda di 3.000 franchi svizzeri e una penalizzazione di 50 punti dalla classifica individuale Uci. Lo ha reso nota la Lega ciclismo professionistico. Nelle urine del ciclista erano state riscontrate tracce di caffeina.

Calcio. Si giochera' sul ''neutro'' di Ferrara, l'8 settembre prossimo, il recupero della gara di Coppa Italia tra l'Udinese e la Fiorentina. La decisione e' stata annunciata dalla presidenza della Lega nazionale calcio professionisti. La gara in questione era stata rinviata il 31 agosto scorso per impraticabilita' del campo al 34.mo minuto del primo tempo con l'Udinese in vantaggio per una rete a zero (gol di Andrea Carnevale). Monza-Torino, sempre sospesa per impraticabilita' del campo, si giochera' invece mercoledi' 7 settembre alle 17 e 45.

Pallacanestro. ''Tutta Roma e' con la Virtus che vogliamo vedere primeggiare''. Francesco Rutelli, il sindaco della Capitale, ha accolto con queste parole la formazione di Basket della Virtus di Roma, ospite oggi in Campidoglio. ''L'Amministrazione -ha detto Rutelli- ha il dovere di fornire il proprio sostegno allo sport e realta' cosi' importanti esigono il pieno appoggio della citta' a nome della quale esprimo gratitudine a chi ha salvato la squadra''. Dopo il crollo e la retrocessione della passata stagione, la ''Virtus'' e' stata iscritta al Campionato di ''A1'' con il nuovo marchio di ''Teorematour''.

(Dis/Zn/Adnkronos)