SPADARE: BISO - ''LA COLPA E' DELLA PIGRIZIA'' (3)
SPADARE: BISO - ''LA COLPA E' DELLA PIGRIZIA'' (3)

(Adnkronos) - Il porto di Imperia da' riparo alla maggioranza delle spadare liguri, nove barche che hanno ormai imparato a pescare con il fiato delle Capitanerie sul collo. ''Devo dire che ci stiamo facendo rispettare -dice ancora Biso-: gli altri paesi europei reprimono duramente tutti i pescatori tranne i propri, noi anche quelli: da noi vengono delegazioni della Cee a vedere come facciamo''. Pero', ammette, quando si guardano ''i cumuli enormi di reti che abbiamo sequestrato'' c'e' da farsi venire lo sconforto: solo le ultime azioni hanno fruttato 24 chilometri di reti, su solo tre barche. Un accenno particolare sul problema Biso lo fa anche in relazione alla sicurezza: ''Muri di reti come questi sono un grosso ostacolo alla navigazione: a parte i traghetti, che tirano dritto e le distruggono come e' successo l'altra notte con un traghetto francese, il problema e' per i diportisti, che si trovano costretti a dover fare dei giri lunghissimi per oltrepassare la barriera. Quando riescono ad evitarle e non vanno ad impigliarsi''.

(Ata/As/Adnkronos)