UCCELLI MIGRATORI: UN CAMPO INTERNAZIONALE PER PROTEGGERLI
UCCELLI MIGRATORI: UN CAMPO INTERNAZIONALE PER PROTEGGERLI

Roma, 5 set. (Adnkronos) - E' stato prorogato al 12 settembre il termine per prenotare la propria partecipazione al ''Campo Internazionale di Lavoro per la protezione degli uccelli migratori'', che prendera' il via il 25 settembre prossimo a Kressbronn, sul Lago di Costanza.

L'importantissima esperienza - si legge in una nota - e' riservata a volontari italiani e tedeschi ed e' organizzata dall'associazione ambientalista Oikos in collaborazione con ''Landendesbund fur Vogelschutz Bayern (Associazione Nazionale per la Protezione degli Uccelli in Baviera) e Internationaler Zugvogelschutz del Naturschutzjugend (protezione internazionale degli Uccelli Migratori) nell'ambito di un piu' vasto programma di tutela delle zone umide e per la protezione degli uccelli migratori.

''L'iniziativa - afferma Barbara Aiello, la coordinatrice delle attivita' internazionali dell'Oikos - si concludera' domenica 2 ottobre e mettera' in relazione diversi momenti importanti: le escursioni nella zona protetta del Canneto di Wollmating, seminari di educazione ambientale, particolari giochi di conoscenza delle caratteristiche del bosco e delle zone umide, che sono luogo di sosta e sostentamento per l'avifauna migratoria''.

I volontari, che abbiano compiuto i diciotto anni e siano interessati a partecipare, possono rivolgersi alla sede della associazione a Roma in via Paolo Renzi 55 te. 508 02 80. Ai partecipanti, a cui spettera' vitto e alloggio gratuito, saranno rimborsate anche una parte delle spese sostenute per il viaggio.

(Com/As/Adnkronos)