DI PIETRO: D'AMBROSIO - LE SOLUZIONI SPETTANO AL GOVERNO
DI PIETRO: D'AMBROSIO - LE SOLUZIONI SPETTANO AL GOVERNO

Milano, 5 set. (adnkronos) - Scettico il procuratore aggiunto Gerardo D'Ambrosio circa la proposta di legge avanzata dal pool di Mani pulite. '' Ciascuno deve fare il suo dovere. Come dire, a ciascuno il suo. Queste cose -dichiara D'Ambrosio- le devono fare e gestire i politici. Per questo mi sembra che questa iniziativa debordi un po'. Ma cosa pensate che sarebbe successo -interroga in termini retorici il procuratore aggiunto rivolto ad alcuni giornalisti- se questo progetto l'avesse proposto il governo? E invece ora sono tutti qui ad applaudire: ecco, quello che mi stupisce, e' proprio il grande applauso''.

E a chi chiede cosa ne pensi del plauso espresso da An e delle proposte governative avanzate, ancora la settimana scorsa, nei confronti dei magistrati milanesi, Gerardo D'Ambrosio non vuole prendere una posizione netta piu' di tanto. ''Non voglio credere che si siano messi d'accordo prima. Ma se poi dovesse accadere una cosa simile -dice quasi tra se' e se' il procuratore aggiunto- allora mi diro' 'beh, Gerardo, tutto e' davvero possibile'''.

(Cri/As/Adnkronos)