DI PIETRO: PROGRESSISTI, POOL A COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI
DI PIETRO: PROGRESSISTI, POOL A COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI

Roma, 5 set. - (Adnkronos) - ''Inserire i giudici del pool della Procura di Milano e gli altri magistrati che hanno approfondito gli aspetti emersi dalle indagini di tangentopoli tra i soggetti da sentire nello svolgimento dell'indagine conoscitiva della commissione Affari costituzionali della Camera sulla corruzione nella pubblica amministrazione nel settore pubblico''. Lo chiede il gruppo progressisti-federativo di Montecitorio con una lettera dell'on. Adriana Vigneri, capogruppo nella commissione Affari costituzionali, al presidente della commisisone Gustavo Selva.

Vigneri nella lettera anticipa che i progressisti sottoporranno all'esame dell'ufficio di presidenza della commisisone uno schema sulle audizioni dei soggetti da sentire nel corso dell'indagine conoscitiva, nell'ottica della definizione di un intervento che sia il piu' possibile di prevenzione.

(Red/Zn/Adnkronos)